ERGASTOLO OSTATIVO: VARCHI, OBBLIGO MORALE PARLAMENTO SALVAGUARDARE ISTITUTO

ERGASTOLO OSTATIVO: VARCHI, OBBLIGO MORALE PARLAMENTO SALVAGUARDARE ISTITUTO

Nessuno sconto di pena a mafiosi “All’esito di un ulteriore ciclo di audizioni emerge chiaramente una circostanza: la Corte Costituzionale ha dato al Parlamento un anno di tempo per legiferare, non per abolire l’ergastolo ostativo. Da ciò ne deriva l’obbligo morale per il Parlamento di salvaguardare un istituto fondamentale nella lotta alla mafia, frutto delle […]

LEGGI >
ERGASTOLO OSTATIVO: DELMASTRO, DA DI MATTEO AGGHIACCIANTE RICHIAMO ALLA REALTA’

ERGASTOLO OSTATIVO: DELMASTRO, DA DI MATTEO AGGHIACCIANTE RICHIAMO ALLA REALTA’

Da FdI testo di legge per salvaguardare la normativa speciale contro i mafiosi “Agghiacciante richiamo alla realtà del Dott. Di Matteo in audizione in commissione Giustizia in occasione dell’esame della PDL di Fratelli d’Italia sull’ergastolo ostativo. Di Matteo ha ricordato che se il Parlamento non interviene per tempo non solo i mafiosi torneranno liberi, ma […]

LEGGI >
ERGASTOLO OSTATIVO: FDI, TESTO RIDONDANTE DA MAGGIORANZA BALCANIZZATA

ERGASTOLO OSTATIVO: FDI, TESTO RIDONDANTE DA MAGGIORANZA BALCANIZZATA

Ennesima decisione di compromesso “Avevamo chiesto alla commissione Giustizia di adottare il testo base proposto da Fratelli d’Italia, ovviamente rinunciando ad ogni primogenitura, perché è il più apprezzato dai rappresentanti auditi in questi mesi in quanto organico, essenziale e quindi più idoneo a combattere la mafia”. Così in una nota i deputati di Fratelli d’Italia […]

LEGGI >
ERGASTOLO OSTATIVO: DELMASTRO, TESTO BASE E’ PANNICELLO CALDO

ERGASTOLO OSTATIVO: DELMASTRO, TESTO BASE E’ PANNICELLO CALDO

Bene che si proceda ma lavoreremo per introdurre modifiche “Il testo base adottato in commissione Giustizia sull’ergastolo ostativo e il carcere duro verso i mafiosi, voluto dal M5S è un pannicello caldo”. Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato e responsabile Giustizia di Fratelli d’Italia. “Bene che si proceda ma lavoreremo in Parlamento per introdurre tutte le […]

LEGGI >