DL SEMPLIFICAZIONI: OSNATO, NO A SANATORIE CLANDESTINI

DL SEMPLIFICAZIONI: OSNATO, NO A SANATORIE CLANDESTINI

“Fratelli d’Italia dice no all’ennesima sanatoria per gli immigrati clandestini e chiede alle forze politiche che ritengono che l’attuale normativa sia troppo ristrettiva, di venire in Aula e modificare la legge senza inserire sotterfugi in altri provvedimenti. La sinistra la smetta di nascondersi dietro alla necessita’ delle imprese di avere manodopera: con questo provvedimento vengono discriminati quegli stranieri che vogliono entrare regolarmente con il decreto flussi e si agevolano gli irregolari che violano le nostre leggi. Se alle imprese serve manodopera FdI chiede di pensare anche agli italiani: abbiamo presentato proposte concrete anche nel decreto Aiuti che sono state bocciate cosi’ come il taglio del cuneo fiscale e il ‘Piu’ assumi e meno paghi’. Ma la sinistra, evidentemente, ha piu’ a cuore i clandestini degli italiani”. Lo dichiara Marco Osnato, deputato di Fratelli d’Italia, su una misura del dl semplificazioni al centro di un acceso dibattito in Aula alla Camera.

Condividi