SCUOLA. LOLLOBRIGIDA: MINISTRO BIANCHI ASCOLTI GENITORI

SCUOLA. LOLLOBRIGIDA: MINISTRO BIANCHI ASCOLTI GENITORI

“Il Movimento dei Genitori denuncia le discriminazioni che saranno provocate dalle inopportune dichiarazioni del ministro Bianchi sulla possibilità di non usare la mascherina in classe se gli studenti sono vaccinati. Fratelli d’Italia raccoglie l’allarme e le preoccupazioni espresse da Antonio Affinita, direttore generale del Moige, perché in questo modo si rischia di classificare come untori dei bambini e di violare la privacy di chi ha fatto una diversa scelta sanitaria. La scuola non può diventare un luogo in cui discriminare gli altri. Auspichiamo che il ministro Bianchi ascolti i genitori e cambi la sua posizione: questa sua scelta, infatti, neanche supportata da evidenze scientifiche, rischia di far pagare le conseguenze negative a dei ragazzi che sono già provati dalla chiusura delle scuole dello scorso anno didattico”.

Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

Condividi