RDC: RIZZETTO, IMMIGRATI? TRIDICO PORTI RISPETTO A ITALIANI

RDC: RIZZETTO, IMMIGRATI? TRIDICO PORTI RISPETTO A ITALIANI

Oggi è una mera misura assistenziale

“Il reddito di cittadinanza funziona laddove la disoccupazione è fisiologica in termini di ricambio al 3-4%, come accade in altri Paesi Ue che, inoltre, sono ben forniti di virtuose politiche attive e centri per l’impiego efficienti. Fa strano che il Presidente dell’Inps ignori queste dinamiche. Oggi il Rdc, di fatto, è nel nostro Paese una mera misura assistenziale che ha aiutato, non solo ma anche, molte persone che non ne avevano bisogno e che hanno truffato lo Stato”.

Lo dichiara Walter Rizzetto, deputato e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Lavoro.

“L’unica via per creare strutturalmente posti di lavoro è quella di abbassare il costo del lavoro, sburocratizzare, fare formazione obbligatoria e continua. Fa specie, al contrario, che il Prof. Tridico voglia estendere questa misura chiedendo di ridurre gli anni necessari agli extracomunitari per ottenerlo, dimenticando ancora una volta, gli italiani i quali meriterebbero maggior rispetto da parte di una figura apicale del nostro sistema”.

 

Condividi