RDC. BIGNAMI: SINISTRA E M5S VOGLIONO ITALIA PRIGIONIERA ASSISTENZIALISMO

RDC. BIGNAMI: SINISTRA E M5S VOGLIONO ITALIA PRIGIONIERA ASSISTENZIALISMO

Misura che ha portato pochissima occupazione

“Misiani, Provenzano, Dadone: anche oggi da sinistra e M5s uno stuolo di comunicati contro Giorgia Meloni e a difesa del reddito di cittadinanza. In due anni, 17 miliardi di euro stanziati per uno strumento assistenzialista che ha portato pochissimo dal punto di vista occupazionale e che troppo spesso finisce nelle mani di delinquenti o di chi non ne ha diritto”. Lo dichiara Galeazzo Bignami, deputato di Fratelli d’Italia.

“Per Fratelli d’Italia, che dall’aumento delle pensioni minime al raddoppio dell’assegno di invalidità si è sempre spesa per i più deboli, queste risorse potevano e dovevano essere destinate in riforme strutturali, alla creazione di nuovi posti di lavoro e alla riduzione del cuneo fiscale. FdI è per l’Italia che lavora e produce, non per chi come Misiani, Provenzano e Dadone, vuole un’Italia prigioniera di assistenzialismo e sussidi”.

Condividi