Prosecco: Caretta, Prosek e

Prosecco: Caretta, Prosek e’ un insulto a Veneto e Italia

Governo e ministro Patuanelli difendano eccellenza italiana

“La decisione della Commissione europea di avallare la richiesta di denominazione del “Prosek” croato e’ un vero e proprio schiaffo alla dignita’ del Veneto e di tutta l’Italia. Un’autentica vergogna se pensiamo che in una rivoluzionaria sentenza del 9 settembre scorso la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha condannato il fenomeno dei richiami ingannevoli per i prodotti alimentari”.

E’ quanto dichiara in una nota la deputata Maria Cristina Caretta, Capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione agricoltura a Montecitorio. 

“Spero che, visto che quella sentenza e’ nata in merito ad alcune pratiche ingannevoli a detrimento dello Champagne, non si assista all’ennesimo caso dei due pesi e delle due misure, tipico dell’UE. Il tempo stringe, l’Italia avra’ solo due mesi per presentare le proprie obiezioni alla decisione della Commissione ed e’ dovere di questo Governo e del Ministro Patuanelli andare in trincea e difendere il Prosecco e l’Italia da questi attacchi speculativi”.

 

Condividi