MELONI: FELICE PER PRESTIGIO ITALIA MA SU CLIMA SERVONO I DAZI

MELONI: FELICE PER PRESTIGIO ITALIA MA SU CLIMA SERVONO I DAZI

Tutela dell’ambiente non sufficientemente affrontato

“Felice per il prestigio alla nostra Nazione per un G20 svoltosi senza incidenti o particolari problemi. Sul clima, purtroppo ancora una volta l’Europa non ha posto sul tavolo l’unica grande arma a sua disposizione: dazi di civiltà nei confronti di chi non rispetta l’ambiente. Il libero mercato a livello mondiale può avere effetti positivi solo se equo e basato su valori e regole condivise”.

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

“Dalla tutela dell’ambiente alle condizioni di lavoro, agli standard di sicurezza. Problema che neanche questa volta è stato sufficientemente affrontato. Dispiace che non si sia giunti in sede di G20 a un impegno unitario per garantire il rispetto dei diritti di donne e minoranze nell’Afghanistan finito in mano ai talebani. L’atteggiamento costruttivo tra le potenze partecipanti non era però scontato e di questo va dato merito alle doti diplomatiche del premier Mario Draghi”.

 

Condividi