Forza Nuova: Lollobrigida, mozione cdx contro tutti i violenti

Forza Nuova: Lollobrigida, mozione cdx contro tutti i violenti

Crediamo ci sia una criminalizzazione nei nostri confronti

“Presenteremo una mozione unitaria del centrodestra contro tutte le organizzazioni che rappresentano un pericolo per la libertà. A Roma c’è stato un vergognoso assalto da parte di una sigla che si definisce neo-fascista, a Milano il servizio d’ordine della Cgil ha dovuto fronteggiare i centri sociali con bandiere rosse anarco-insurrezionaliste”.

Così, in un’intervista al Corriere della Sera, il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera Francesco Lollobrigida.

Anche voi quindi temete un complotto? “Anche peggio – risponde -. Noi pensiamo che sia in atto un tentativo di delegittimazione di una protesta democratica. Crediamo che si voglia depotenziare il ruolo dell’opposizione. E che come è già accaduto ci sia una criminalizzazione nei nostri confronti in quanto avversari che non si riesce a battere: è successo con Berlusconi, con Salvini, ora con noi”.

Lollobrigida sottolinea, inoltre, “abbiamo condannato senza se e senza ma l’attacco alla sede della Cgil, distinguendo le responsabilità di criminali e delinquenti che hanno commesso atti incompatibili con la democrazia, da quelle di chi ha solo manifestato pacificamente. Ma in quella piazza era stato preannunciato l’assalto da parte di una persona ben nota per aver già commesso fatti simili, che lì non doveva stare perché sottoposta a provvedimenti restrittivi. In più, va capito il ruolo di agenti infiltrati”.

 

Condividi