LAVORO, MELONI: GOVERNO IN CLAMOROSO RITARDO SU PROROGA DECONTRIBUZIONE PER CHI ASSUME AL SUD, BASTA PERDERE TEMPO

LAVORO, MELONI: GOVERNO IN CLAMOROSO RITARDO SU PROROGA DECONTRIBUZIONE PER CHI ASSUME AL SUD, BASTA PERDERE TEMPO

“Il 30 giugno 2022 terminerà il quadro temporaneo per gli aiuti di Stato legato all’emergenza Covid, che significa tra l’altro l’impossibilità di prorogare la misura “Decontribuzione sud” introdotta nel 2020 dal “Decreto Agosto” per agevolare chi assume nelle regioni del Sud Italia. Da giorni leggiamo indiscrezioni sul fatto che il Governo stia negoziando con la Commissione Europea la proroga della misura, ma al momento non è incredibilmente pervenuta nessuna richiesta ufficiale, così come confermato dal Commissario per gli Affari Sociali Schmidt in risposta ad una interrogazione della delegazione di FdI al Pe. Siamo in clamoroso ritardo per l’incompetenza del Governo dei migliori. Basta perdere tempo, sono in gioco migliaia di posti di lavoro e il futuro di moltissime attività produttive che operano nel Mezzogiorno. Il Governo si dia da fare concretamente invece di continuare a fare annunci”.

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi