GREEN PASS: GALANTINO, ERRARE E’ UMANO, PERSEVERARE E’ DIABOLICO

GREEN PASS: GALANTINO, ERRARE E’ UMANO, PERSEVERARE E’ DIABOLICO

Il governo metta mano al consenso informato per tutelare i cittadini

“Dopo aver ignorato le tante proposte di Fratelli d’Italia che chiedevano migliorie per le terapie domiciliari, il tracciamento dei contagiati, il potenziamento dei trasporti o l’areazione nelle scuole non è più ammesso procedere in questa maniera, raccontando ai cittadini che il vaccino sia l’unico strumento per contenere la pandemia”.

Così il deputato di Fratelli d’Italia, Davide Galantino, intervenendo in Aula alla Camera sul decreto Green pass.

“È normale che gli italiani si pongano dei dubbi e che non si vogliano sottoporre all’ennesima vaccinazione visto il fallimento delle promesse fatte da un Esecutivo che non vuole risarcirli in caso di danno. Il governo metta mano al consenso informato per tutelare i cittadini italiani anziché le case farmaceutiche. Il green pass non ha funzionato per contenere la pandemia ciononostante il governo persevera con i propri errori. Se sbagliare è umano perseverare è diabolico”.

Condividi