GOVERNO, FDI: DRAGHI RIPRISTINI MINISTERO TURISMO

“Prendiamo atto che il futuro presidente del Consiglio considera importante il turismo, ma c’è un solo modo per dare un chiaro segnale ad uno dei settori che da sempre trainano la nostra economia: ripristinare il Ministero del Turismo, così come ribadito oggi da Giorgia Meloni durante le consultazioni con Draghi”. Lo dichiarano Riccardo Zucconi, capogruppo FdI in Commissione Attività produttive e Gianluca Caramanna, responsabile nazionale del dipartimento Turismo di Fratelli d’Italia.

“Bene ha fatto il Presidente di FDI a chiedere al più presto lo Stato di crisi del turismo e attivare aiuti economici che sarebbero in grado di dare respiro a migliaia di aziende, lavoratori e famiglie italiane. Fratelli d’Italia già da tempo ha depositato in Parlamento proposte di legge a favore dell’intero comparto: ripristino del Ministero del turismo; introduzione di una congrua tassazione per i giganti del web; possibilità di rinegoziare per un intero anno i canoni di locazione per coloro che operano attraverso un affitto. Un intero mondo è sull’orlo del baratro e in trepida attesa: il nuovo Governo non lo deluda”.

Condividi