GIUSTIZIA, DELMASTRO: SOLIDARIETÀ A MAGISTRATI ONORARI PER FINTA STABILIZZAZIONE

GIUSTIZIA, DELMASTRO: SOLIDARIETÀ A MAGISTRATI ONORARI PER FINTA STABILIZZAZIONE

“I diritti non sono soggetti a estorsione”

“Esprimiamo solidarietà e vicinanza alla magistratura onoraria nuovamente in sciopero per l’ennesimo tradimento di Stato. Ancora una volta un nulla di fatto per i 5mila nobili servitori dello Stato, pagati a cottimo, senza ferie, senza malattia, senza pensione. Il Governo dei migliori sfregia ancora una volta i magistrati onorari proponendo una finta stabilizzazione, senza equo compenso. Ma c’è di più, con atteggiamento disdicevole, il governo sottopone i magistrati onorari ad una vera e propria estorsione: se vogliono subodorare qualche timido diritto debbono sottoscrivere una rinuncia a tutti i diritti e i danni patiti nel ventennio di sfruttamento. Siamo al fianco della magistratura onoraria perché i diritti non sono soggetti a estorsione, neanche da parte dei sedicenti migliori”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato e responsabile Giustizia di Fratelli d’Italia.

Condividi