FISCO, MELONI: FDI HA SVENTATO TENTATIVO MAGGIORANZA DI NASCONDERE CRISI, GRAVISSIMA IPOTESI DRAGHI DI PORRE FIDUCIA SU LEGGE DELEGA

FISCO, MELONI: FDI HA SVENTATO TENTATIVO MAGGIORANZA DI NASCONDERE CRISI, GRAVISSIMA IPOTESI DRAGHI DI PORRE FIDUCIA SU LEGGE DELEGA

“Lo spettacolo pietoso messo in scena ieri dalla maggioranza in Commissione Finanze alla Camera sulla delega fiscale conferma quello che Fratelli d’Italia sostiene fin dalla nascita di questo Governo: non è possibile mettere insieme partiti che la pensano in maniera diametralmente opposta tra loro e pensare di poter dare risposte coerenti ai cittadini. In Commissione, Fratelli d’Italia si è sempre battuta per portare avanti le storiche proposte del centrodestra, dal no alla riforma del catasto al taglio delle tasse, e ha sventato il tentativo della maggioranza di nascondere una crisi politica evidente e le profonde divisioni sulla delega fiscale. Reputiamo gravissima l’ipotesi ventilata da Draghi di porre la fiducia su una legge delega, lo strumento attraverso il quale il Parlamento fissa principi e criteri direttivi entro i quali deve attenersi il Governo per legiferare. E sono stupita dal silenzio di tutti quei ‘custodi’ della Costituzione, che ora sono in silenzio ma che dovrebbero dire con forza che questa possibilità non è consentita a nessuna, nemmeno a Draghi e ai “migliori”. Pretendiamo rispetto per il Parlamento e per le sue prerogative”.

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi