ENERGIA: CARETTA, VETRO MURANO MESSO A RISCHIO DA AUMENTO GAS

ENERGIA: CARETTA, VETRO MURANO MESSO A RISCHIO DA AUMENTO GAS

“I laboratori del vetro di Murano sono a rischio chiusura. Il prezzo del gas è aumentato del 400% da gennaio a oggi, con un costo al metro cubo che è passato da 19 centesimi a quasi un euro. Questa impennata, economicamente insostenibile, sommata all’aumento dei costi delle materie prime, stanno per determinare la chiusura delle fornaci e dei laboratori del vetro, con la conseguente scomparsa di un’eccellenza come l’arte vetraia di Murano. Siamo a un passo dalla perdita del lavoro per centinaia di artigiani, custodi di una tradizione millenaria, che per il Veneto, l’Italia e per tutto il mondo ha un valore inestimabile. Un impoverimento economico e di valori che è assolutamente inaccettabile. Su questo tema ho depositato un’interrogazione parlamentare al Governo Draghi e presenterò delle richieste emendative in legge di bilancio: il Governo difenda la nostra storia e la nostra identità, subito”.

Così Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’Italia, in una nota.

Condividi