COVID: MOLLICONE, BENE  LEGA CHE SI ACCORGE CHE MASCHERINE IN TEATRI E CINEMA SONO INUTILI 

COVID: MOLLICONE, BENE  LEGA CHE SI ACCORGE CHE MASCHERINE IN TEATRI E CINEMA SONO INUTILI 

Peccato i ministri abbiano votato a favore in cdm

“Siamo contenti che l’assessore alla Cultura della Regione Lombardia Stefano Bruno Galli, a cui esprimiamo la nostra solidarietà abbia denunciato le assurde restrizioni nei cinema e teatri”.
Così Federico Mollicone, deputato e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Cultura.
“Un divieto che punisce la filiera culturale, di cui si stanno accorgendo anche gli stessi esponenti della maggioranza di governo nazionale, che però lo hanno votato in Consiglio dei ministri. Un assurdo divieto già denunciato da noi di Fratelli d’Italia per primi. Presenteremo un ordine del giorno in Aula sul DL Riaperture”.

Condividi