COVID: CIRIELLI, QUARANTENA E’ PROVA DEGLI ERRORI DI QUESTA ESTATE

Presentero’ un’interrogazioneĀ  al ministro della Salute Roberto e al ministro dell’Interno

“La quarantena che il Governo Pd-M5S intende disporre, con il nuovo Dpcm, per chi tornera’ dall’estero in occasione delle festivita’ natalizie, e’ la palese confessione del grave errore commesso dalla stessa maggioranza quando, la scorsa estate, spalanco’ le frontiere agli italiani e agli stranieri provenienti dalle altre Nazioni favorendo, contemporaneamente, anche l’accoglienza indiscriminata di migliaia di migranti”.

Lo afferma il Questore della Camera e membro della Commissione Affari esteri Edmondo Cirielli (FdI).

“Questo tragico errore, purtroppo, e’ costato la vita a tante persone. Per questo, presentero’ un’interrogazione parlamentare al ministro della Salute Roberto Speranza e al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, perche’ bisognerebbe indagare su quanto accaduto in Italia soltanto pochi mesi fa. I responsabili di questa strage dovranno pagare per le loro colpe. E, a questo scopo, se non lo fara’ l’Autorita’ Giudiziaria, presentero’, nella prossima legislatura, una proposta di legge per istituire una commissione parlamentare d’inchiesta, sicuro che l’attuale maggioranza non vuole che si indaghi su questo scandalo”.

“Mi auguro – conclude Cirielli – che il Governo ascolti per u na volta le proposte avanzate piu’ volte da Fratelli d’Italia e dal centrodestra per tutelare la salute e la sicurezza degli italiani”.

Condividi