AFGHANISTAN: FDI, NESSUNA AUTORITA’ A RIENTRO MILITARI

AFGHANISTAN: FDI, NESSUNA AUTORITA’ A RIENTRO MILITARI

Interrogazione a governo su decisione incomprensibile

“Fratelli d’Italia avrebbe partecipato con orgoglio a qualunque iniziativa organizzata dal governo che rendesse omaggio ai nostri militari di ritorno dalla missione in Afghanistan e prende atto con rammarico che nessuna autorità politica istituzionale sia stata presente a riceverli. Così come è accaduto qualche settimana fa con l’ammaina bandiera in Afghanistan, cerimonia di cui non siamo stati informati e alla quale era presente il solo Ministro della Difesa, riteniamo che sarebbe stato opportuno un coinvolgimento di tutte le forze parlamentari e delle Istituzioni per portare, con la nostra presenza, il ringraziamento non solo all’ultima aliquota di paracadutisti ma alle migliaia di uomini e donne di tutte le Brigate che si sono avvicendati e che hanno operato per venti anni in ambito internazionale”.

Lo dichiarano in una nota congiunta i parlamentari di Fratelli d’Italia delle commissioni Difesa di Camera e Senato.

“Presenteremo una interrogazione al governo su questa decisione incomprensibile, proponendo al contempo, come rappresentanti della commissione Difesa, un incontro con gli uomini e le donne in divisa alla presenza del Ministro Guerini e delle Istituzioni per omaggiare la Bandiera di guerra, i nostri militari e i nostri caduti”.

Condividi