TLC: FDI, GOVERNO CHIARISCA SU CLOUD E NORME BANDI EUROPEI

TLC: FDI, GOVERNO CHIARISCA SU CLOUD E NORME BANDI EUROPEI

Pnrr è occasione irripetibile

“Il governo chiarisca per quale motivo sul progetto Cloud non vi sia stata evidenza pubblica della selezione consentendo così il coinvolgimento di altre aziende italiane”.

Così i deputati di Fratelli d’Italia Alessio Butti, Marco Silvestroni, Mauro Rotelli e Federico Mollicone in una interrogazione al ministro della Transizione digitale Vittorio Colao.

“Inoltre – proseguono i deputati di FDI – chiediamo se tutto questo sia prodromico all’assegnazione diretta di ingenti somme destinate al Cloud, eludendo così le stringenti norme dei bandi europei e per quale motivo le risorse del PNRR debbano contribuire alla crescita del PIL di altre nazioni, anziché incentivare una politica nazionale di sviluppo del settore”.

“Il PNRR – concludono – rappresenta un’occasione irripetibile per investire sulla modernizzazione dell’Italia e sarebbe fondamentale sfruttare queste risorse per valorizzare le nostre imprese rafforzando anche il rapporto con le università italiane che si occupano di ricerca in questo ambito”.

Condividi