Lavoro: De Toma, salta la proroga dello smart working per i lavoratori fragili

Lavoro: De Toma, salta la proroga dello smart working per i lavoratori fragili

Orlando avrebbe dovuto difendere la norma

“Sulla questione delle tutele per i lavoratori fragili, sparite dal decreto legge 24/2022 in vigore dal 25 marzo scorso e che li obbliga a rientrare al lavoro in presenza in un momento in cui i contagi tornano a salire, ci lascia sconvolti la motivazione riportata ieri dal quotidiano La Repubblica, a seguito della denuncia del Sindacato FLP dei lavoratori pubblici, secondo il quale il Governo avrebbe cassato la norma per problemi di copertura, rinunciando a difendere i più fragili”.

Così in una nota il deputato di Fratelli d’Italia Massimiliano De Toma.

“Innanzi ad un fatto del genere il ministro Orlando avrebbe dovuto difendere la norma. Questo Governo deve rendere conto all’Italia. Prima vanno a casa e meglio è per tutti”.

Condividi